NEWS

“Bando per l’acquisto di consulenze specialistiche in materia di digitalizzazione e passaggio generazionale. Anno 2019”

DGR n. 1866 del 17.12.2019

Con questo bando la Regione Veneto intende stimolare la diffusione della cultura digitale tra le imprese artigiane del territorio e sostenere l’artigianato veneto tramite percorsi di consulenza e di accompagnamento finalizzati al trasferimento aziendale nelle imprese in cui si manifesta il rischio concreto di cessazione definitiva dell’attività.

Imprese artigiane con l’unità locale dove si realizza l’intervento in Veneto.

Sono ammissibili a contributo le spese per le prestazioni di consulenza specialistica finalizzati:
a) all’introduzione in azienda di tecnologie e nuove competenze digitali che possano contribuire ad una concreta digitalizzazione degli aspetti produttivi, gestionali ed organizzativi delle imprese, con riferimento alle tecnologie di innovazione digitale Impresa 4.0;
b) ad accompagnare le imprese nelle operazioni volte a garantire il futuro dell’azienda tramite la pianificazione del ricambio generazionale.

Contributo a fondo perduto, sottoforma di voucher:

– Consulenze specialistiche in materia di digitalizzazione: contributo del 50% delle spese ammissibili, concedibile fino a un max di € 3.500,00.
– Consulenze specialistiche in materia di passaggio generazionale: contributo del 75% delle spese ammissibili, concedibile fino a un max di € 7.500,00.

Spesa minima ammissibile: € 1.500,00.

Si possono richiedere fino ad un massimo di 3 (tre) voucher con importi cumulabili tra loro, per l’acquisizione di altrettante e differenti tipologie di servizi consulenziali.

Agevolazioni concesse in “de minimis”, cumulabili con altri aiuti di Stato.

Dotazione finanziaria: € 3.100.000,00, così distribuiti:
– consulenze specialistiche in materia di digitalizzazione: € 350.000,00;
– consulenze specialistiche in materia di passaggio generazionale: € 750.000,00. Tale misura è accompagnata dal c.d. “premio per l’avviamento” per il quale è prevista una dotazione finanziaria di euro 2.000.000,00.

Compilazione della domanda: dalle ore 9.00 del giorno 10 marzo 2020
Presentazione della domanda: dalle ore 10.00 di martedì 12 maggio 2020

Nuova apertura sportello di presentazione della domanda: dalle ore 10.00 del giorno 14 maggio 2020, sarà nuovamente possibile richiedere il link per la presentazione della domanda. Sarà possibile procedere alla presentazione della domanda fino alle ore 17.00 di giovedì 17 settembre 2020.

Procedura valutativa con procedimento a sportello.

Per maggiori informazioni e assistenza sui bandi: