Cerca
Close this search box.

NEWS

Confcommercio accompagna le imprese a conoscere le tendenze future

Si è svolto a Padova nella sede di Le Village il seminario “Anticipare il Futuro – I Deep Trend™ di mercato 2024-2025”: organizzato da Confcommercio Veneto, in collaborazione con la società di consulenza Blueeggs. L’evento, a cui hanno partecipato imprenditori provenienti da tutta la regione, ha rappresentato un’importante opportunità per conoscere e analizzare le tendenze di mercato del prossimo biennio attraverso la chiave della sociosemiotica.

Il presidente Bertin: “Di fronte al cambiamento siamo chiamati a non subirlo ma, per quanto possibile, comprenderlo e governarlo: cioè gestirlo e orientarlo. I Deep Trend™ illustrati dalla professoressa Rolle ci danno indicazione delle tendenze più profonde e dei modelli di consumo della società da cui evincere e progettare strategie di business e opportunità di sviluppo. Anche con questa iniziativa Confcommercio Veneto si mette al fianco delle imprese verso le sfide del domani”.

La professoressa Rolle: “I Deep Trend™ rappresentano un insieme di modelli fondamentali anche per il Veneto, territorio contraddistinto dalla presenza di piccole e medie imprese. Le aziende, grazie ad esempio al ritorno del localismo, avranno l’opportunità di creare servizi e prodotti fortemente vicini alla popolazione”.

(Padova, 9 novembre 2023) | Conoscere e analizzare i trend di mercato è fondamentale per progettare strategie di business vincenti, studiare nuove opportunità di profitto e nella creazione di prodotti, servizi e contenuti innovativi.

Con l’obiettivo di accompagnare e sostenere le imprese verso le sfide del domani, si è svolto a Padova, nella sede di Le Village, il seminario “Anticipare il futuro – i Deep Trend™ di mercato 2024-2025”: l’evento, organizzato da Confcommercio Veneto in collaborazione con l’azienda Blueeggs, ha visto la partecipazione di imprenditori provenienti da tutta la regione dopo il successo della scorsa edizione svoltasi a Montebelluna.

Ad aprire i lavori è stato Patrizio Bertin, presidente di Confcommercio Veneto; a seguire si è tenuta la masterclass a cura della professoressa Laura Rolle, co-fondatrice di Blueeggs e docente di Semiotica della Pubblicità presso l’Università di Torino, specializzata in sociosemiotica applicata al branding e all’evoluzione degli scenari di consumo.

Anticipare il futuro, cosa sono i Deep Trend™
Nel corso del seminario sono stati elencati e approfonditi i Deep Trend™, modelli di consumo “profondi” della società, comuni a tutti i settori merceologici che influenzano in maniera più o meno consapevole le scelte delle persone, le credenze, gli atteggiamenti e, quindi, i consumi. Trend che non nascono a caso ma sono frutto di una precisa strategia che trasforma strumenti e linguaggi propri della sociosemiotica in modelli in grado di “far luce” sul mercato di riferimento e sui valori dei competitor, per governare con efficacia il cambiamento di brand e prodotti.

Per il biennio 2024-2025, ha spiegato la professoressa Rolle, saranno cinque i Deep Trend™ da tenere in considerazione: il primo è detto “Origin of creations”, e intende valorizzare l’originarietà di qualunque tipo di creazione, prodotto o servizio; “Sincretic Identities” indica la necessità di aprirsi a un mercato in cui le identità future saranno composite e collettive, sia che si tratti del rapporto fra umano e digitale sia della nascita di collettivi di persone. Il terzo Deep Trend™, “Rituals And Rules”, specifica che lo scenario attuale è in una fase di cambiamento: nascono nuove regole e nuovi rituali che le aziende possono cogliere; “Be Life Adaptive” interroga le aziende, piccole e grandi, su quanto sia importante essere non solo flessibili ma anche adattivi alla vita dei clienti in tutte le sue sfaccettature, alla persona nella sua totalità. Il quinto trend del futuro è definito “Only Human?”, una grande opportunità per le imprese nel recupero della dimensione umana con la valorizzazione di prodotti e servizi che nascono anche dalle imperfezioni. In un’epoca che esalta la tecnologia si torna quindi a chiedersi cosa significhi “essere umani”, riflettendo su limiti e debolezze.


Gli interventi
Spiega la professoressa Laura Rolle: “Blueeggs lavora sulle narrazioni attraverso la sociosemiotica e dal nostro punto di vista ciò è importante, per non dire fondamentale, anche per il tessuto economico del Veneto, una regione contraddistinta da piccole e medie imprese. È importante seguire i Deep Trend™ in quanto i dati ci dicono che vi è un ritorno al localismo, anzi all’hyper local, e ciò significa un’opportunità molto importante per le aziende di fornire servizi e prodotti fortemente vicini alla popolazione”.

Sottolinea il presidente di Confcommercio Veneto Patrizio Bertin: “Di fronte al cambiamento siamo chiamati a non subirlo ma, per quanto possibile, comprenderlo e governarlo: cioè gestirlo e orientarlo. I Deep Trend™ illustrati dalla professoressa Rolle ci danno indicazione delle tendenze più profonde e dei modelli di consumo della società da cui evincere e progettare strategie di business e opportunità di sviluppo. Anche con questa iniziativa Confcommercio Veneto si mette al fianco delle imprese verso le sfide del domani”.