NEWS

“Bando per l’erogazione di contributi alle PMI giovanili. Anno 2020″

DGR n. 82 del 27.01.2020

 

Finalità

Con il presente Bando la Regione del Veneto intende promuovere e sostenere le piccole e medie imprese giovanili nei settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi quale fattore determinante dello sviluppo economico e sociale del Veneto, finanziando progetti di supporto all’avvio, insediamento e sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali e i progetti di rinnovo e ampliamento dell’attività esistente.

PMI dei settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi che rientrano in una delle seguenti tipologie:

  • imprese individuali i cui titolari siano persone di età compresa tra i 18 e i 35 anni;
  • società e cooperative i cui soci siano per almeno il 60% persone di età compresa tra i 18 e i 35 anni ovvero il cui capitale sociale sia detenuto per almeno i due terzi da persone di età compresa tra i 18 e i 35 anni.

 

Le imprese devono avere codice ATECO presente in Allegato B al bando.

a) macchinari, impianti produttivi, hardware, attrezzature nuovi di fabbrica;
b) arredi nuovi di fabbrica (limite max €20.000);
c) negozi mobili;
d) mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, a esclusivo uso aziendale, con l’esclusione delle autovetture (limite max €20.000);
e) notarili, relative all’onorario, per la costituzione di società;
f) programmi informatici (limite max €10.000).

Spese sostenute dal 1° gennaio 2020.

Contributo a fondo perduto pari al 30% della spesa ammissibile.

Contributo massimo 51.000€, su una spesa pari o superiore a 170.000€.
Contributo minimo 9.000€ , su spesa pari a 30.000€

Agevolazioni concesse in regime “de minimis” .


Dotazione finanziaria iniziale: € 1.500.000,00
Ulteriore stanziamento previsto: € 1.150.000,00

Da martedì 10 marzo 2020 fino a mercoledì 11 marzo 2020.

Caricamento domande da lunedì 24 febbraio 2020.

Per maggiori informazioni e assistenza sui bandi: