NEWS

Bando per la concessione degli aiuti di cui al decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41, coordinato con la legge di conversione 21 maggio 2021, n. 69, all’art. 2 “Misure di sostegno ai comuni ubicati all’interno di comprensori sciistici”.

ATTIVITÀ DEL SETTORE EXTRA-RICETTIVO

Il bando è finalizzato a sostenere, mediante un intervento di ristoro, le imprese del settore extra ricettivo concorrenti alla formazione dell’offerta turistica dei Comuni del Veneto ubicati all’interno di comprensori sciistici.

Il bando è rivolto alle PMI dei seguenti Comuni:
a) Comuni interessati dalla presenza di impianti sciistici:
➢ Provincia di Belluno: Alleghe, Auronzo di Cadore, Belluno, Colle Santa Lucia, Comelico Superiore, Cortina d’Ampezzo, Falcade, Feltre, Fonzaso, Gosaldo, Livinallongo del Col di Lana, Pedavena, Rocca Pietore, San Vito di Cadore, Val di Zoldo, Vigo di Cadore.
➢ Provincia di Verona: Malcesine, Ferrara di Monte Baldo.
➢ Provincia di Vicenza: Asiago, Gallio, Lastebasse, Lusiana Conco, Recoaro Terme, Roana.
b) Comuni limitrofi:
➢ Provincia di Belluno: Agordo, Borca di Cadore, Calalzo di Cadore, Canale d’Agordo, Ponte nelle Alpi, San Nicolò di Comelico, San Tomaso Agordino, Santo Stefano di Cadore, Taibon Agordino, Vodo Cadore, Voltago Agordino.
➢ Provincia di Verona: Brentino Belluno, Caprino Veronese, San Zeno di Montagna.
➢ Provincia di Vicenza: Arsiero, Foza, Rotzo, Tonezza del Cimone.

Le imprese beneficiarie dovranno svolgere le seguenti attività:

  • Agenzie di viaggi 79.11
  • Tour operator 79.12
  • Altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte da agenzie di viaggio nca 70.90.19
  • Ristorazione con somministrazione 56.10.11
  • Attività di ristorazione connesse alle aziende agricole 56.10.12
  • Ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto 56.10.20
  • Gelaterie e pasticcerie 56.10.30
  • Bar e altri esercizi simili senza cucina 56.30.00
  • Noleggio di attività sportive e ricreative 77.21.09
  • Attività di mediazione immobiliare 68.31.00
  • Trasporto con taxi 49.32.1
  • Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente 49.32.2
  • Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche 90.04
  • Attività di musei 91.02
  • Attività di proiezione cinematografica 59.14
  • Noleggio di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli: impianti luce ed audio senza operatore, palchi, stand ed addobbi luminosi 77.39.94
  • Servizi di biglietteria per eventi teatrali, sportivi ed altri eventi ricreativi e d’intrattenimento 79.90.11
  • Attività di supporto alle rappresentazioni artistiche 90.02
  • Discoteche, sale da ballo night-club e simili 93.29.10
  • Professionisti del settore turistico (guide turistiche, accompagnatori turistici, animatori turistici, guide naturalistico-ambientali) (codici ATECO 79.90.20 e 3.4.1.3.0)
  • Guide Alpine e Accompagnatori di media montagna

 

Per le sole strutture gestite da imprese che esercitano attività di ristorazione, bar, gelateria e pasticcerie (Codici ATECO 56.10.11, 56.10.12, 56.10.20, 56.10.30, 56.30.00), la sede operativa dovrà essere altresì ubicata – ai sensi di quanto stabilito dalla DGR 223 del 8 marzo 2022 – ad una altitudine superiore a 600 m s.l.m..

L’agevolazione è concessa nella forma di contributo a fondo perduto in misura forfettaria a sostegno della liquidità.

L’importo massimo dei ristori è definito a seconda della tipologia di attività (vedi Art.6 del bando).

Solamente per le imprese di “Noleggio di attività sportive e ricreative” (77.21.09) il ristoro è calcolato in relazione alla perdita di fatturato.

Dotazione finanziaria: euro 8.710.826,00.

Presentazione della domanda: dalle ore 10.00 del giorno 28 aprile 2022, fino alle ore 16.00 del giorno 30 maggio 2022.

Per maggiori informazioni e assistenza sui bandi: