NEWS

BANDO PER LA CONCESSIONE DI RISTORI PER LA CONCESSIONE DI RISTORI AD ALCUNE CATEGORIE SOGGETTE A RESTRIZIONI IN RELAZIONE ALL’EMERGENZA COVID-19, IN ATTUAZIONE DELL’ARTICOLO 27 DEL DECRETO LEGGE 22 MARZO 2021, N. 41 e della DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 588 DEL 14 MAGGIO 2019.

 

Finalità

Questo bando è finalizzato a sostenere, mediante un intervento di ristoro, i soggetti economici operanti nelle filiere del turismo e dell’agricoltura che sono stati colpiti dalle restrizioni imposte per il contenimento del contagio da Covid-19.

Imprese iscritte al Registro imprese e professionisti in possesso di partita IVA attiva, aventi una sede in Veneto e operanti nelle filiere “Turismo” e “Agricoltura”, che svolgono attività identificate come di seguito:

– Agenzie di viaggi e tour operator (codici ATECO 79.1, 79.11 e 79.12);
– Altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte da agenzie di viaggio nca (codice ATECO 79.90.19);
– Guide Alpine e Accompagnatori di media montagna;
– Professionisti del settore turistico (guide turistiche, accompagnatori turistici, animatori turistici, guide naturalistico-ambientali) abilitati in altre Regioni e residenti nella Regione Veneto (codici ATECO 79.90.20 e 3.4.1.3.0);
– Fattorie didattiche;
– Fattorie sociali;
– Agriturismi di cui ai codici ATECO 55.20.52 (Attività di alloggio connesse all’azienda agricola) e 56.10.12 (Attività di ristorazione connesse all’azienda agricola);
– Aziende di turismo rurale.

Contributo a fondo perduto a sostegno della liquidità.
L’ammontare della sovvenzione verrà determinato ripartendo la dotazione finanziaria per il numero di domande di contributo che verranno ritenute ammissibili.

Dotazione finanziaria: 2.250.000 €

Dalle ore 10.00 del giorno 19 luglio 2021, fino alle ore 18.00 del giorno 6 agosto 2021.

Per maggiori informazioni e assistenza sui bandi: