Cerca
Close this search box.

news

Per consumi e acquisti sarà un bel dicembre

La consueta ricerca dell’Ufficio Studi di Confcommercio su consumi di Natale e tredicesime è all’insegna di un rinnovato ottimismo: il totale delle tredicesime supererà i 50 miliardi, la spesa per i regali sarà di 8 miliardi contro i 7,2 del 2022.

Confcommercio accompagna le imprese a conoscere le tendenze future

Il presidente Bertin: “Di fronte al cambiamento siamo chiamati a non subirlo ma, per quanto possibile, comprenderlo e governarlo: cioè gestirlo e orientarlo. I Deep Trend™ illustrati dalla professoressa Rolle ci danno indicazione delle tendenze più profonde e dei modelli di consumo della società da cui evincere e progettare strategie di business e opportunità di sviluppo. Anche con questa iniziativa Confcommercio Veneto si mette al fianco delle imprese verso le sfide del domani”.

Saldi invernali 2024: Federmoda Veneto chiede di posticiparli al 27 gennaio

“Il tradizionale periodo di stagionalità della moda, così come siamo abituati a pensarlo, non funziona più: nuovi stili di vita, abitudini e modalità di acquisto caratterizzano il settore e di conseguenza i saldi. Riportarli a fine gennaio, come accadeva anni fa, e parallelamente eliminare il divieto di promozione nei 30 giorni precedenti, permetterebbe ai commercianti di migliorare la redditività aumentando la sostenibilità dei negozi”.

Questionario economico-occupazionale del primo semestre 2023: migliora lo stato di salute generale delle imprese

Il presidente Bertin: “Situazione generale in leggero miglioramento rispetto allo stesso periodo di un anno fa, l’inflazione è tenuta sotto controllo e la maggior parte delle aziende non intende ritoccare al rialzo i prezzi. Preoccupa però la questione sicurezza: servono azioni concrete e mirate di prevenzione e contrasto alla microcriminalità e al degrado così da proteggere i commercianti nell’esercizio della loro attività e la clientela”.

A maggio l’inflazione riprende a scendere

Le stime preliminari dell’Istat indicano un aumento del 7,6% rispetto al mese precedente e dello 0,3% su base mensile. Tornano a diminuire i prezzi dei beni energetici. Confcommercio: “segnali di vivacità per il Pil”.

Ponte del 2 giugno, in vacanza un italiano su quattro

Secondo Federalberghi, a partire saranno in più di quindici milioni, per un giro d’affari complessivo pari a circa 7 miliardi. Bocca: “la ripresa c’è, che sia una leva per l’Emilia Romagna, esempio di resilienza”.

Federmoda Veneto e IUSVE: “La tecnologia può aiutare le vendite, ma il negozio fisico resta un valore aggiunto”

Prosegue la collaborazione tra Federazione Moda Italia del Veneto e lo IUSVE, l’Istituto Universitario Salesiano di Venezia.
Capitanio: “Dai sondaggi emerge che il 67% degli imprenditori del settore abbigliamento è interessato a corsi di aggiornamento e che, ancora una volta, i clienti preferiscono acquistare nel negozio fisico presente però anche sui social. L’online non è necessariamente un avversario ma un volano per i fashion retailer”.