Cerca
Close this search box.

NEWS

Maxi sequestro di articoli contraffatti e pericolosi a Padova: il grazie di Confcommercio Veneto alla Guardia di Finanza

Il presidente Bertin ringrazia le Fiamme Gialle: confiscati migliaia di prodotti potenzialmente dannosi e nocivi per la salute dei consumatori: “Qualsiasi concorrenza sleale che alteri il mercato va contrastata con fermezza. Ci sentiamo maggiormente al sicuro sapendo che le Forze dell’ordine sono dalla nostra parte”.

(Venezia, 10/03/2023) – In merito alle tre operazioni della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Padova che hanno portato al sequestro di 420 cosmetici dannosi e di 1,6 milioni di articoli potenzialmente pericolosi per i consumatori, il presidente di Confcommercio Veneto Patrizio Bertin rilascia la seguente dichiarazione:


Ringraziamo le Fiamme Gialle di Padova per la buona riuscita di questa operazione, e in generale tutte le FF.OO. impegnate nel contrasto al commercio illegale. Un fenomeno che come Confcommercio Veneto segnaliamo ormai da tempo, che vede la nostra associazione di categoria impegnata in prima linea a tutela degli operatori della filiera e dei consumatori. Chi produce e vende merce contraffatta si crede il più furbo di tutti – continua Bertin – ma in realtà danneggia l’intero comparto, mettendo in pericolo la salute dei cittadini e il futuro delle nostre imprese”.


Conclude Bertin: “Qualsiasi concorrenza sleale che alteri il mercato va contrastata con fermezza. Ci sentiamo maggiormente al sicuro sapendo che le Forze dell’ordine sono dalla nostra parte”.