EVENTI

IL RITORNO DI “OCA E MARZEMIN” NEI RISTORANTI DI MAROSTICA E DEL BASSANESE

Dopo lo stop causa Covid dello scorso anno, la rassegna enogastronomica riprende e porta in tavola, da novembre al prossimo febbraio, la tradizione dei piatti a base d’oca

Dodici ristoranti tra Marostica e il Bassanese, con una tappa anche ad Asolo, portano in tavola una delle carni più celebrate del periodo invernale, vale a dire l’oca. L’occasione è la rassegna enogastronomica “Oca e Marzemin”, organizzata dai Ristoratori Confcommercio, in collaborazione con il Comune, l’associazione Pro Marostica e il contributo della Camera di Commercio di Vicenza.
Il via è a novembre, mese d’elezione per questa specialità, visto che è tradizione festeggiare san Martino, l’11 novembre, proprio con i piatti a base di carne d’oca. Ma si proseguirà fino a febbraio 2022, dunque nel pieno del periodo invernale. Chi si recherà in uno dei dodici locali che partecipano alla rassegna troverà sempre in menu piatti a base d’oca, accompagnati dal vino marzemino.


“Dopo la pausa forzata dello scorso anno, inaugurare l’undicesima edizione di questa rassegna enogastronomica è un traguardo importante – afferma Sandro Guerra, ristoratore di Marostica e consigliere di Fipe-Confcommercio provinciale -: è un segnale di ritorno alla normalità per tutti noi ristoratori, ma anche e soprattutto per i nostri clienti che ci stanno dimostrando, con la loro presenza, la voglia di convivialità e l’attenzione alle proposte enogastronomiche dei nostri locali”.


Gli estimatori di questa prelibatezza potranno dunque fare tappa da Battista Bottega Veneta di Colceresa, a Ca’ Nardello di Bassano del Grappa, alla trattoria Caissa di Marostica, all’agriturismo Collalto di Colceresa e poi, ancora a Marostica, a L’Angelo e il Diavolo – L’Osteria di Apo, a La Rosina, a Luneaelaltro, al bar Munari Food & drink, all’Osteria Madonnetta. Partecipano alla rassegna anche da Pulierin Enotavola a Bassano del Grappa, al Pioppeto di Romano d’Ezzelino, a Villa Razzolini Loredan di Asolo. Tra i piatti presenti nei vari menu, Piatto freddo d’oca con verdure in agrodolce; Minestra in brodo d’oca con fegatini a parte; Bigoli al sugo di fegatini d’oca; Oca alle prugne con polenta; Arrosto d’oca al melograno; Coscia d’oca cotta a bassa temperatura con polenta, funghi e mostarda vicentina e molti altri ancora.
Previsto anche uno speciale Gran Galà Oca e Marzemin, che si terrà il 26 novembre al ristorante da Battista Bottega Veneta di Colceresa.


Maggiori informazioni sul sito www.ristoratoridivicenza.it, il portale Confcommercio della ristorazione vicentina.


Data

Nov 11 - 26 2021

Luogo

Vicenza