Cerca
Close this search box.

NEWS

PR FESR 2021-2027
Azione 1.3.8 “Rigenerazione e innovazione delle imprese. Interventi finalizzati a sostenere la valorizzazione turistica del territorio”
DGR n. 1640 del 22.12.2023

 

Finalità

Il bando è finalizzato a innovare le imprese del comparto turistico ricettivo supportandone la maggiore accessibilità, lo sviluppo tecnologico, la transizione digitale ed ecologica, innovando servizi e prodotti.

a) Interventi per la riduzione dell’impatto ambientale e del consumo di risorse (energia/acqua), per l’utilizzo di fonti energetiche alternative e per l’ammodernamento strutturale e tecnologico orientati alla piena sostenibilità ambientale.

b) Interventi che prevedano strumenti tecnologici hardware e software, cyber security, intelligenza artificiale, machine learning, soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività, domotica.

c) Interventi finalizzati a garantire la migliore accessibilità delle strutture ricettive, in modo che edifici, prodotti e ambienti siano accessibili a ogni categoria di persone al di là dell’eventuale presenza di una condizione di disabilità.

d) Altri interventi, anche strutturali, finalizzati a innovare e differenziare l’attuale tipologia di offerta, favorendo lo sviluppo di nuovi prodotti turistici e/o interventi finalizzati a una migliore gestione dei processi aziendali o di gestione della struttura ricettiva.

PMI che gestiscono e/o sono proprietarie di struttura ricettiva localizzata in destinazioni turistiche riconosciute con OGD e che abbiano adottato un Destination Management Plan.

L’impresa può scegliere tra:

regime De minimis: contributo a fondo perduto del 50% della spesa ammissibile; spesa minima 50.000 euro, massima 400.000 euro.

regime di aiuti compatibili con il mercato interno: per le micro e piccole imprese contributo a fondo perduto del 20% della spesa, per le medie del 10% della spesa. Spesa minima 100.000 euro, massima 1.000.000 euro per le micro e piccole imprese, 2.000.000 per le medie imprese.

 

Dotazione finanziaria: euro 15.000.000,00 così suddivisi:
– euro 6.000.000 destinati alle imprese delle aree montane
– euro 9.000.000 destinati alle imprese insediate nei comuni non montani

Dalle 10.00 del 25 gennaio 2024 fino alle 17.00 dell’11 aprile 2024.

Per maggiori informazioni e assistenza sui bandi: