Cerca
Close this search box.

NEWS

Azione 1.3.11 Interventi a sostegno delle imprese culturali, creative e dell’audiovisivo – Sub C “Produzione audiovisiva” Anno 2024

DGR n. 442 del 30 aprile 2024

 

Finalità

Con il presente bando la Regione del Veneto intende sostenere le imprese cinematografiche italiane ed europee per la produzione e la post-produzione cinematografica e audiovisiva in Veneto con l’obiettivo di:
• rafforzare la competitività delle imprese venete operanti nel comparto del cinema e dell’audiovisivo;
• valorizzare le professionalità tecniche e artistiche venete del settore audiovisivo;
• promuovere la conoscenza del patrimonio artistico, paesaggistico e le produzioni tipiche locali della regione.
Tutto ciò anche in ragione di garantire impatti diretti e indiretti e l’integrazione tra imprese delle filiere correlate.

Opere audiovisive afferenti alle tipologie di produzione sotto indicate realizzate in tutto o in parte in Veneto:
– tipologia A
• lungometraggi di finzione con una durata minima di 52 minuti, destinati allo sfruttamento
cinematografico e/o televisivo (anche VoD e SVoD);
• serialità (finzione, documentaria, docufiction) con una durata complessiva minima di 90 minuti
destinati allo sfruttamento cinematografico e/o televisivo (anche VoD e SVoD);
• animazione: lungometraggi e serialità di animazione con una durata minima di 30 minuti, a principale sfruttamento cinematografico e opere di animazione con una durata complessiva
minima di 30 minuti destinate principalmente alla trasmissione televisiva (anche VoD e SVoD);
– tipologia B
• doc: documentari con una durata minima di 30 minuti;
• short: cortometraggi di finzione, animazione e live action con una durata massima di 30 minuti;
• XR (Realtà Estesa): VR (Virtual reality), AR (Augmented Reality), MR (Mixed Reality).

Spese ammissibili:
-spese di personale
-consulenze specialistiche
-servizi esterni
-locazione beni immobili
-spese di ricettività

PMI localizzate in Italia o UE, che svolgono attività economica contraddistinta dal codice ATECO, primario o secondario, J 59.11 (Classificazione ISTAT ATECO 2007), oppure dal Codice NACE J 59.11.

Contributo a fondo perduto erogato in esenzione.

Contributo:
45% della spesa ammessa a contributo, entro il limite di Euro 353.250,00 nel caso di interventi afferenti alla tipologia A “lungometraggi di finzione, serialità (finzione, documentaria, docufiction) e animazione”;
60% della spesa ammessa a contributo, entro il limite massimo di Euro 51.000,00 nel caso di interventi afferenti alla tipologia B “doc, short e XR”.

Spesa minima ammissibile sul territorio della regione Veneto:
• di Euro 200.000,00 nel caso di interventi afferenti alla tipologia A “lungometraggi, serialità (finzione, documentaria, docufiction) e animazione”;
• di Euro 20.000,00 nel caso interventi afferenti alla tipologia B “doc, short e XR”.

 

Dotazione finanziaria: Euro 4.000.000,00 di cui:
– Euro 3.600.000,00 per “lungometraggi, serialità (finzione, documentaria, docufiction) e animazione”;
– Euro 400.000,00 per “doc, short e XR (Realtà Estesa): VR (Virtual reality), AR (Augmented Reality), MR (Mixed Reality)”.

Prima apertura: dalle ore 10.00 del 07/05/2024 Alle ore 17.00 del 18/06/2024
Seconda apertura: dalle ore 10.00 del 08/10/2024 Alle ore 17.00 del 19/11/2024

Per maggiori informazioni e assistenza sui bandi: