Cerca
Close this search box.

NEWS

PR Veneto FESR 2021-2027

Azione 1.3.10 “Promozione turistica e culturale sui mercati nazionali e internazionali
Sub A – Aggregazioni di impresa nell’ambito di una o più destinazioni”

DGR n. 491 del 26 aprile 2023


Finalità

Questo bando è finalizzato a promuovere e sostenere il consolidamento di aggregazioni di PMI, quali Reti di imprese, Associazioni temporanee di impresa (ATI), Associazioni temporanee di scopo (ATS), Consorzi – già costituite e beneficiarie di bandi nell’ambito della Misura 3.3.4. D del POR FESR 2014-2020 – per la realizzazione di interventi su mercati nazionali e internazionali, gestiti in modo unitario e con una reale e concreta progettualità comune e condivisa, che favoriscano la ripresa della domanda turistica verso destinazioni e prodotti turistici della regione in coerenza con l’immagine coordinata della Regione Veneto «Veneto, the Land of Venice».

Interventi ammissibili:
a) analisi di supporto allo sviluppo commerciale delle PMI nei mercati nazionali ed internazionali
b) attività di business quali l’impiego di figure manageriali per la conduzione, il coordinamento e la gestione del progetto
c) attività di promozione e commercializzazione dell’offerta

Categorie di spesa:
a) acquisto beni e servizi
b) spese di consulenza e assistenza tecnicospecialistica
b1) spese di consulenza nell’ambito del marketing turistico
c) altre spese di promozione e commercializzazione
d) spese di partecipazione a fiere
e) Spese di incoming
f) Spese per il personale
f1) Spese per il personale
g) spese generali

Le aggregazioni di imprese, composte da almeno 15 mPMI, già costituite e beneficiarie di bandi nell’ambito della Misura 3.3.4. D del POR FESR 2014-2020 – costituite nella forma di:
– Rete di imprese
– Associazione temporanee di impresa (ATI) o Associazioni temporanee di scopo (ATS),
– Consorzio (e società consortili).

Dotazione finanziaria: euro 4.200.000,00

Sostegno, a fondo perduto, del 60% della spesa ammessa in regime “de minimis” e del 50% della spesa ammessa in regime di esenzione.

Spesa massima ammissibile: euro 400.000,00
Spesa minima ammissibile: euro 150.000,00

 

Dalle ore 10.00 del 10 maggio 2023 fino alle ore 17.00 del 25 luglio 2023.

Per maggiori informazioni e assistenza sui bandi: